APE

APE

Attestato Di Prestazione Energetica

L’attestato di prestazione energetica (APE) viene redatto da un certificatore energetico, iscritto all’elenco dei certificatori energetici della Regione Sicilia.

La certificazione energetica è stata introdotta dalla direttiva europea EU 2002/91/CE e “promuove il miglioramento del rendimento energetico degli edifici nella Comunità. In Italia essa è stata recepita con il decreto leggislativo 192/2005 che stabilisce i criteri, le condizioni e le modalità per migliorare le prestazioni energetiche degli edifici al fine di favorire lo svilupppo, la valorizzazione e l’integrazione delle fonti rinnovabili e la diversificazione energetica. Inoltre contribuisce a limitare l’emissione di gas a effetto serra e a promuovere la competitività dei comparti attraverso lo sviluppo tecnologco”. Le disposizioni in essa contenute riguardano:

  1. il quadro generale di una metodologia per il calcolo del rendimento energetico integrato degli edifici;
  2. l’applicazione di requisiti minimi in materia di rendimento energetico degli edifici di nuova costruzione;
  3. l’applicazione di requisiti minimi in materia di rendimento energetico degli edifici esistenti di grande metratura sottoposti a importanti ristrutturazioni;
  4. la certificazione energetica degli edifici.
  5. l’ispezione periodica delle caldaie e dei sistemi di condizionamento d’aria negli edifici.I criteri in essa contenuti sono vincolanti per tutti gli Stati membri.Tale direttiva prevede (Energy Performance Building Directive) ha i seguenti obiettivi:
    1. diminuire del 22% i consumi energetici comunitari entro il 2010
    2. ottenere un risparmio di energia primaria pari a 55 milioni di tep
    3. ridurre le emissioni di CO2 di un valore pari a 100 milioni di tonnellate
    4. introdurre nuovi standard progettuali.

Inoltre nel 2007 viene pubblicato il D.lgs. 311 del 29/12/06 che integra il 192/2005, soprattutto nei limiti da verificare a differenza delle zone climatiche ed in funzione del S/V e in funzione dell’anno in corso distinguento il 2006 il 2008 e il 2010.Inoltre viene introdotto l’AQE.

Con l’art.3 del DPR 59/2009 riconosce nelle norme tecniche UNI TS 11300 – 1 e 2 strumenti per la determinazione del fabbisogno energetico dell’edificio.Regolarizza pure i requisiti di calcolo che devono possedere i vari software commerciali.Il DM del 26/6/2009 stabilisce:

  1. le Linee guida nazionali per la certificazione energetica degli edifici;
  2. gli strumenti di raccordo e cooperazione tra lo Stato e le Regioni.

Il D Lgs del 28/3/2011 definisce:

  • l’obbligo dell’utilizzo delle fonti rinnovabili per gli edifici di nuova costruzione e per quelli sottoposti a ristrutturazione.
  • l’obbligo di riportare l’indice di prestazione energetica (EPi) negli annunci di vendita

Invece la Direttiva EU 2010/31/CE viene recepita col testo coordinato D.L.63/2013 (Legge 90/2013), in cui le modifiche e interrazioni sostanziali sono:

  1. L’ACE cambia nome ad APE
  2. l’obbligo dell’affisiione entro 180 gg dell’emissione dell’APE da parte degli adifici delle pubbliche amministrazioni con superficie maggiore di 500mq
  3. definizione nuova di impianto termico
  4. Obbligo dell’APE anche in caso di trasferimento gratuito, donazione.
  5. obbligo di allegare il’APE al contratto di vendita
  6. l’aggiornamento delle UNITS 11300 parte 1-2-3-4 e alle raccomandazioni e l’obbligo dell’applicazione delle UNI 15193 i Requisiti Energetici per l’Illuminazione

Oggi con i tre decreti del 26/06/2015 dei requisiti minimi si definiscono le nuove modalità di calcolo della prestazione energetica,nuove linee guida per la certificazione energeica e la nuova modalità delle relazioni tecniche.

APE
APE
APE
Attestati diprestazione energetica
L’attestato di prestazione energetica (APE) viene redatto da un certificatore energetico, iscritto all’elenco dei certificatori energetici della Regione Sicilia
Carmelo
Publisher Name
Certificatori energetici